Cosa vedere nel Rutor - Sassière, Curiosità, Curiosità del Rutor - Sassière

Affacciarsi sull’Orrido di Pré-Saint-Didier

A ridosso dell’attuale stabilimento termale, nell’area in cui la Dora di Verney, formando una gola stretta e impetuosa, si trasforma nell’Orrido di Pré-Saint-Didier, troviamo il nuovo sentiero situato sulla sinistra orografica del torrente, che porta alla vertiginosa passerella a sbalzo sull’Orrido. 

L’evocativo termine “Orrido” racchiude in sè la sensazione scatenata dall’osservazione di un tale fenomeno della natura, che si manifesta nel paziente lavoro di modellamento dell’acqua, in grado di scavare una simile e profonda gola rocciosa in cui turbina la Dora di Verney.

L’orrido di Pré Saint Didier è visibile da due punti: dal sentiero situato vicino alle terme e dall’alto, dal privilegiato punto d’osservazione che offre la nuova passerella sospesa.
Nelle vicinanze del vecchio ponte medievale a dorso d’asino che, costruito nel 1700, permetteva di raggiungere le antiche terme incassate sotto le rocce, parte un facile sentiero che conduce alla suggestiva passerella sospesa sulla gola dell’Orrido. La passerella infatti, grazie ai suoi 160 m. di altezza, permette di godere di una vista incomparabile sulla catena del Monte Bianco, sulla conca di Pré-Saint-Didier con Champex, Palleusieux e Verrand, e di un panorama mozzafiato sulla cascata e sulla grotta dove sgorgano le due sorgenti di acqua termale.

Info pratiche:

Itinerario facile, turistico, adatto a tutti.
Quote: valle 1029, monte 1209; Dislivello: 180 m. Pendenza media: 15%; Lunghezza: circa 1 Km.

Non è possibile scendere con la carrozzina sino alla struttura, a causa delle forti pendenze. 

La passerella panoramica viene chiusa al pubblico in inverno, non appena le condizioni metereologiche e la neve ne impediscono la fruizione in sicurezza.

Come si raggiunge:

  • Partenza a valle da Pré-Saint-Didier: l’itinerario parte nei pressi dell’antico ponte sulla Dora di Verney: oltrepassare le Terme di Pré-Saint-Didier, procedere per circa 200 metri e sulla destra si trova l’inizio del sentiero che si sviluppa nel bosco. Tempo percorrenza medio in salita circa 40 minuti. Tempo percorrenza medio in discesa circa 20 minuti.
  • Partenza a monte dal Parco Avventura: in auto da Pré-Saint-Didier, percorrere la Strada Statale 26 in direzione La Thuile per circa 3 km, passati i tornanti e la prima galleria, dopo 300 metri, girare a destra in Località Plan du Bois nei pressi del Parco Avventura Mont Blanc, dove troverete dei posteggi a disposizione. Da qui parte una strada sterrata pianeggiante che in circa 10 minuti porta alla passerella panoramica. Percorribile anche da biciclette e passeggini SOLO sino all’area di accesso sovrastante alla passerella.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *